Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image    

Tutela della Biodiversità In evidenza

Evento pubblico in programma presso Palazzo della Cultura di Massafra (TA) il giorno Giovedì 30 luglio 2020 - dalle ore 16:30, dal titolo "La tutela della Biodiversità al centro del Governo del Territorio".

E' stato dimostrato che la perdita di biodiversità contribuisce all’insicurezza alimentare ed energetica, aumenta la vulnerabilità ai disastri naturali, come inondazioni o tempeste tropicali, diminuisce il livello della salute all’interno della società, riduce la disponibilità e la qualità delle risorse idriche e impoverisce le tradizioni culturali (fonte ISPRA). Da ciò deriva lo sforzo che l'UE e i governi, a vari livelli, stanno compiendo nella tutela della biodiversità: Massafra rappresenta sicuramente un 'avanguardia in questo panorama.

Nel corso dell'incontro, grazie alle relazioni di docenti universitari, ricercatori e studiosi che stanno operando sul ns territorio si farà il punto sul progetto POR "Azioni per la tutela di flora e fauna di interesse conservazionistico nel SIC/ZPS IT9130007 Area delle Gravine" promosso dai Comuni di Massafra, Crispiano e Statte e finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Asse VI – Azione 6.5.1 del POR-Puglia 2014-2020. Nel corso della seconda parte dell'incontro sarà, inoltre, presentata al pubblico, ai fini del coinvolgimento del Partenariato Economico e Sociale, la proposta di progetto "Grassland Massafra - Azioni di deframmentazione degli habitat di prateria nell'area delle ex polveriere" da candidare all'avviso pubblico per la selezione di interventi finalizzati alla deframmentazione degli habitat del territorio pugliese.

 
 

Recapiti

  • Via Monsignor Blandamura 10 - 74121 (TA)
  • Tel: +(39) 099 770 7040 - Fax: +(39) 099 770 1251
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.