Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image    66 

Università di Napoli

Concorso pubblico (in allegato), per titoli, a numero 30 posti per l’ammissione al Master di II livello in "Progettazione e Riqualificazione Architettonica Urbana e Ambientale con l'utilizzo di Tecnologie Innovative”, afferente al Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, con partners CasaClima, Green Building Council Italia, iBIMi.

Il Master si pone l’obiettivo di formare figure professionali, architetti e ingegneri, specializzate nel campo della progettazione e riqualificazione architettonica, urbana e ambientale con l’utilizzo di tecnologie innovative. Le tematiche ambientali risultano oggi non più emendabili rispetto alle implicazioni del progetto stesso, per cui si richiede un approccio progettuale ispirato ai principi dello sviluppo sostenibile, un rinnovo del processo edilizio convenzionale e una stretta sinergia con le potenzialità dell’innovazione tecnologica. Il contenimento dei consumi energetici e il livello di compatibilità ambientale - accanto ad altri requisiti quali la sicurezza degli edifici – rappresentano parametri imprescindibili nell’affrontare qualsiasi processo di trasformazione del territorio.

Con il progetto formativo, si vuole, inoltre, riempire un vuoto operativo in un settore nel quale la qualità del vivere quotidiano è strettamente connessa alla qualità del contesto ambientale in un unico modello progettuale. Le competenze progettuali debbono oggi essere indirizzate vero temi quali benessere ed uso razionale delle risorse materiali ed energetiche, anche in relazione alle azioni internazionali sul pacchetto clima/energia, sulla gestione risorsa acqua, sull’uso del territorio e sulla riduzione del consumo del suolo.

La preparazione di un profilo professionale di alto contenuto scientifico-tecnologico e gestionale-manageriale nel settore dell’integrazione di tecnologie innovative porta ad un incremento dei collegamenti tra il sistema della ricerca e il sistema imprenditoriale e al rafforzamento di una rete internazionale di rapporti culturali che incentivino sinergie fra alta formazione e sottosistemi scientifici nel bacino del Mediterraneo.

Contributo iscrizione: Euro 1.500,00
Scadenza domande: Venerdì 16 febbraio 2018.
15 C.F.P. riconosciuti.
60 C.F.U. riconosciuti.
Info reperibili al seguente link: http://www.diarc.masterproinn.unina.it/

 

Recapiti

  • Indirizzo: Via Monsignor Blandamura 10 - 74100 Taranto (TA)
  • Tel: +(39) 099 770 70 40
  • Fax: +(39) 099 770 12 51
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.