Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image    66 

Fondazione INARCASSA In evidenza

Si rimettono di seguito due comunicazioni pervenute dalla Fondazione INARCASSA:

  • La Fondazione INARCASSA, Architetti Ingegneri Liberi Professionisti, ha istituito Fondo di garanzia per la concessione di finanziamenti agli enti locali destinati all’edilizia scolastica. E’ on line la documentazione per presentare la domanda di richiesta di accesso ai contributi del Fondo di garanzia per l’edilizia scolastica. Le richieste potranno essere inviate, esclusivamente a mezzo PEC, all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. a partire dalle ore 12,00 del 11 dicembre 2017 ed entro le ore 23.59 del 14 gennaio 2018. Il Fondo, destinato agli enti locali, copre le opere pubbliche nelle fasi di progettazione relative alla nuova costruzione di fabbricati destinati all’edilizia scolastica, all’ampliamento e/o ristrutturazione edilizia ed impiantistica, all’efficientamento energetico e alla messa a norma di fabbricati di edilizia scolastica esistenti appartenenti al patrimonio della Pubblica Amministrazione. Gli enti locali selezioneranno esclusivamente professionisti che dovranno certificare l’iscrizione in via esclusiva a Inarcassa. L’erogazione del prefinanziamento è subordinata all’approvazione da parte della Fondazione della congruità dei corrispettivi sulla base di accurata valutazione dei costi delle opere da realizzarsi e nel rispetto del D.M.17/06/2016 e la correttezza della procedura di affidamento prescelta in applicazione del D.Lgs. 50/2016. L’erogazione avverrà, quindi, nel rispetto dei criteri di affidabilità, cronologico e territoriale. Il Fondo è alimentato con stanziamenti destinati a garantire nella misura del 100% ogni singolo prestito; la Banca Popolare di Sondrio si impegna a erogare fino a un importo globale massimo pari a 5 volte la consistenza del fondo medesimo. La linea di pre-finanziamento agirà entro il limite massimo di euro 50.000 (cinquantamila) per ogni iniziativa e dovrà essere restituita entro 36 mesi. Per maggiori informazioni: www.fondazionearching.it/web/guest/-/fondo-di-garanzia-per-la-concessione-di-finanziamentiagli-enti-locali-destinati-all-edilizia-scolastica. L'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto ha già provveduto ad inviare la presente comunicazione alle amministrazioni comunali e all’amministrazione provinciale di Taranto. A questo proposito si invitano i colleghi a farsi promotori di questa importante opportunità presso i Comuni di appartenenza.
  •  
  • Finanziamenti agevolati per licenze software B.I.M. La Fondazione intende agevolare i Suoi professionisti con meno di 45 anni di età e con un’iscrizione alla Cassa inferiore ai 10 anni, anche non continuativi (all’atto della richiesta), con finanziamenti perl’approvvigionamento di software informatici B.I.M- Building Information Modeling, da destinarsi esclusivamente all’attività professionale. L’importo massimo finanziabile, stabilito in euro 4.000 oltre oneri, verrà erogato per il tramite della terza linea di credito a valere di InarcassaCard; il rimborso del finanziamento avverrà a cura dell’interessato mediante il piano di ammortamento prescelto in rate mensili, mentre gli interessi passivi sulle operazioni di finanziamento sono sostenuti dalla Fondazione. In caso di richiesta di finanziamento della specie contestuale alla richiesta di InarcassaCard, la predetta Terza linea e la relativa erogazione potranno avvenire senza che siano trascorsi i quattro mesi di titolarità. La Banca effettuate le valutazioni di merito, in caso positivo, si attiverà direttamente con l’interessato per la pratica di finanziamento e l’erogazione. ATTENZIONE: in caso di costo superiore il richiedente potrà comunque versare la differenza direttamente alla software house senza usufruire del finanziamento sull’eccedenza. Per maggiori dettagli: www.fondazionearching.it.

 

 

 

Recapiti

  • Indirizzo: Via Monsignor Blandamura 10 - 74100 Taranto (TA)
  • Tel: +(39) 099 770 70 40
  • Fax: +(39) 099 770 12 51
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.