Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image    66 

Formazione ed Agg.to - comunicazioni In evidenza

Il 31 dicembre 2019 scadrà il secondo triennio formativo obbligatorio per gli Iscritti agli Ordini degli Architetti P.P.C. Italiani (dal 1° gennaio 2014 gli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, iscritti all’albo, ai sensi del D.P.R. n. 137/2012 hanno l’obbligo dell’aggiornamento professionale continuo e devono pertanto acquisire n°60 crediti formativi professionali (CFP) nel triennio 2017-2019, di cui 12 CFP sui temi delle discipline ordinistiche).

La violazione di quest’obbligo costituisce un illecito disciplinare (ai sensi dell’art. 7 DPR 137/2012 e dell’art. 9, comma 2 del Codice Deontologico).

Chi ancora non ha provveduto all’acquisizione dei CFP, è tenuto a scegliere al più presto un’offerta formativa adeguata alle proprie esigenze, al fine di regolarizzare la posizione.

La Conferenza Nazionale degli Ordini ha ultimamente stabilito che anche per questo triennio in corso di conclusione, come per il precedente, sarà possibile regolarizzare la propria posizione formativa nel cosiddetto semestre di “ravvedimento operoso” (1 gennaio – 30 giugno 2020) previsto al punto 8 delle Linee Guida per la Formazione e l’Aggiornamento professionale.

A partire da gennaio 2020, infatti, verranno verificati i crediti acquisiti da ciascun iscritto nel triennio e, in caso di mancato/incompleto conseguimento degli stessi, ogni iscritto sarà tenuto a completare la propria attività formativa entro il 30 giugno 2020. Al termine di tale periodo le posizioni che risulteranno ancora irregolari saranno oggetto degli adempimenti conseguenti da parte del Consiglio di Disciplina nel rispetto di quanto dettato dal Codice Deontologico.

Coloro i quali non hanno raggiunto il numero minimo di CFP per il triennio precedente (2014/2016) ed hanno subìto, o hanno in corso, i procedimenti disciplinari previsti, dovranno dimostrare di aver recuperato i crediti formativi mancanti.

Si può verificare lo status formativo consultando la tua scheda personale sulla piattaforma di formazione [email protected].

Sulla stessa Piattaforma inoltre è possibile caricare le richieste di esonero (per gli aventi diritto) e procedere con il riconoscimento di crediti formativi autocertificabili per il triennio in corso.

Per il prossimo triennio (2020/2022), sono state apportate alcune sensibili modifiche al Regolamento sulla Formazione e l’Aggiornamento obbligatorio che avranno validità a partire dal prossimo 1 gennaio. Tali modifiche saranno rese pubbliche e presentate in modo approfondito durante un apposito evento informativo in corso di organizzazione.

A tale proposito si sottolinea che il Consiglio dell'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto, come ogni anno, sta organizzando il tradizionale Seminario sui temi deontologici. Contrariamente agli scorsi anni, quest’anno non è stato possibile svolgere il seminario prima della fine 2019 per mancata conferma della disponibilità di una data certa da parte dei relatori nazionali.

In considerazione della possibilità fornita quest’anno dal semestre di “ravvedimento operoso”, il seminario sui temi deontologici sarà svolto nel prossimo mese di gennaio 2020. Per chi dovrà recuperare ancora i 4 CFP deontologici, lo stesso seminario avrà validità per il triennio 2017/2019. Per chi ha già acquisito i 4 CFP, il seminario avrà validità per il nuovo triennio formativo.

Infine si rammenta che l'acquisizione dei CFP è possibile seguendo corsi e seminari in presenza ma anche a distanza (FAD), organizzati dall'Ordine ma anche da altre categorie professionali. Per i corsi a distanza, sulla piattaforma [email protected] è contenuta tutta l’offerta formativa organizzata dagli Ordini italiani su scala nazionale a cui è possibile accedere da parte di tutti gli iscritti.

Sempre sulla medesima piattaforma è possibile consultare la propria posizione formativa e verificare eventuali incongruenze o difformità che dovranno essere segnalate contattando la Segreteria dell'Ordine.

Per maggiori informazioni è possibile inoltre consultare le FAQ pubblicate sulla piattaforma [email protected]

 

 

Recapiti

  • Via Monsignor Blandamura 10 - 74121 (TA)
  • Tel: +(39) 099 770 7040 - Fax: +(39) 099 770 1251
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.