Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image    

Riforma Ordinamento Professionale: nota In evidenza

"La nostra categoria, da tempo, si sta confrontando, attraverso le proprie rappresentanze nei diversi gruppi operativi costituiti in seno al Consiglio Nazionale Architetti P.P.C., ad una proposta di riscrittura integrale del nostro Ordinamento professionale, di fatto attualmente ancorato normativamente al Regio Decreto 23 ottobre 1925, n. 2537 "Regolamento per le professioni d'ingegnere e di architetto" ed al Decreto Legislativo Luogotenenziale 23 novembre 1944, n. 382 "Norme sui Consigli degli Ordini e Collegi e sulle Commissioni centrali professionali", oltre che a tutte le disposizioni normative successive e conseguenti che hanno accompagnato la nostra professione negli ultimi decenni.

L’obiettivo, impegnativo ed ambizioso, che si vuol perseguire è quello di superare l’attuale frammentario quadro normativo che disciplina la nostra professione, profondamente cambiata in tutti questi anni, con una legge unitaria che sia innovativa e che rafforzi il ruolo sociale della professione di Architetto nell’interesse pubblico e in attuazione dei principi costituzionali, tra cui in particolare l'art. 9 della Costituzione.

Il grande lavoro profuso in questi mesi dai gruppi operativi nazionali ha prodotto una "Bozza di Riforma dell'Ordinamento professionale", un documento ancora in fase di perfezionamento ma sufficientemente definito per poter essere posto al confronto e alla discussione dei nostri Iscritti.

A tale riguardo il nostro Ordine vuole analizzare e proporre eventuali contributi, suggerimenti o proposte di modifica alla Bozza di riforma attraverso un confronto aperto a tutti i Colleghi interessati. Si chiede, pertanto, a tutti i colleghi che volessero fornire un contributo operativo la disponibilità a far parte di una specifico Gruppo di Lavoro coordinato dalla nostra Commissione Ordinamento, comunicando la propria disponibilità entro il prossimo Venerdì 10 aprile 2020.

Con i colleghi che avranno manifestato la propria disponibilità, sarà organizzata una apposita riunione in videoconferenza sulla piattaforma GoToMeeting per il prossimo Mercoledì 15 aprile 2020 in cui individuare tempi e modalità di lavoro."

 

Il Presidente dell'OAPPC di Taranto
arch. Massimo Prontera

 

 

Recapiti

  • Via Monsignor Blandamura 10 - 74121 (TA)
  • Tel: +(39) 099 770 7040 - Fax: +(39) 099 770 1251
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.