Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image    66 

Aree demaniali In evidenza

Le premesse

L’idea di trattare la questione della dismissione delle Aree Demaniali deriva soprattutto dalle pratiche consolidate che si sono attivate di recente in diverse città italiane; dagli episodi di rivendicazione di associazioni più o meno formali, di gruppi di persone o di singoli individui che hanno caratterizzato una parte del dibattito intorno al futuro di tali aree; e dalla decisione di realizzare un progetto di sviluppo urbano di città.

Tuttavia, tale ruolo si riduce a partire dagli anni Novanta, quando viene avviato un lento processo di smilitarizzazione della città. Alcune aree militari vengono abbandonate o cedute al Comune o all’Agenzia del Demanio, altre aperte al pubblico, ed altre ancora continuano ad essere gestite dalla Marina Militare. Oggigiorno, nonostante la funzione militare abbia contribuito fortemente allo sviluppo della città essa tende ad essere considerata come un ostacolo al processo di riqualificazione urbana.

Emerge un’esigenza a far fronte all’imponente presenza di aree militari definite degradate e abbandonate e quindi da valorizzare.......

 

Download allegati:

Recapiti

  • Indirizzo: Via Monsignor Blandamura 10 - 74100 Taranto (TA)
  • Tel: +(39) 099 770 70 40
  • Fax: +(39) 099 770 12 51
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.