Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image    66 

Seminario di base AeDES e FAST In evidenza

La situazione nell’Italia centrale è ancora in una fase di grave emergenza e vede coinvolti non solo il Dipartimento per la Protezione Civile e il Commissario straordinario di Governo per la ricostruzione ma, tra gli altri organismi, anche il nostro sistema ordinistico.

Nei giorni 1 e 2 febbraio 2017 si sono tenuti quattro incontri nei Comuni di Ascoli Piceno, Perugia, L’Aquila e Rieti ai quali hanno preso parte i Consigli degli Ordini degli Architetti P.P.C. dell’area sismica e una delegazione del Consiglio Nazionale. Quest’ultimo ha unanimemente condiviso l’improcrastinabile necessità di accelerare l’effettuazione dei sopralluoghi AeDES e FAST, in quanto indispensabile attività propedeutica all’avvio della ricostruzione sollecitando, conseguentemente, gli Ordini territoriali alla più ampia mobilitazione possibile degli Iscritti in questa fase emergenziale.

Nell’occasione, il Presidente del Consiglio Nazionale ha garantito, agli Ordini territoriali coinvolti nell’area terremotata, tutta l’assistenza e la collaborazione necessarie per la migliore gestione dei tecnici mobilitati, oltre all’organizzazione di un seminario per assicurare una preparazione di base ai colleghi impegnati nei sopralluoghi.

Contestualmente, il trasferimento delle schede AeDES alla diretta compilazione, quale perizia giurata, a professionisti non necessariamente qualificati tramite i corsi tenutesi in passato d’intesa con il Dipartimento Protezione Civile, suggerisce di fornire un minimo di preparazione sul tema.

Dando seguito a tali impegni, il C.N.A.P.P.C. ha organizzato un Seminario di base sulle schede AeDES e FAST che si svolgerà Sabato 25 Febbraio 2017 dalle ore 09.30 alle ore 13.30 presso l’Auditorium Varrone, in via T. Varrone n. 57 - RIETI (capienza massima 200 partecipanti).

Per consentire la massima diffusione dell’evento il seminario verrà erogato, oltre che in sede fisica, anche in diretta on-line, a mezzo webinar (fino ad un massimo di 1000 partecipanti in contemporanea). La partecipazione all’evento consente di acquisire 4 crediti formativi professionali che saranno validati in piattaforma iM@teria dal CNAPPC, per gli aventi diritto, ai sensi delle vigenti Linee Guida.

Gli iscritti interessati dovranno obbligatoriamente prenotarsi attraverso la piattaforma iM@teria, entro e non oltre il 24 febbraio 2017 (autenticandosi attraverso l’Accesso Centralizzato ai Servizi), cercando il codice o il titolo dell’evento e avendo cura di selezionare l’istanza specifica (“modalità frontale” o “modalità FAD sincrona”).

L’Iscritto che avrà prenotato il posto in sala fisica dovrà presentarsi presso l’Auditorium Varrone (via T. Varrone n. 57) a Rieti, munito di documento di riconoscimento e dell’attestazione di avvenuta pre-registrazione (pulsante stampa check-in). Relativamente alla “modalità FAD sincrona”, l’iscritto, una volta effettuata la suddetta prenotazione, dovrà seguire le istruzioni che appariranno nella propria “area riservata” la quale, si ricorda, sarà visibile solo dopo che la prenotazione del posto in iM@teria sarà andata a buon fine; senza il completamento della procedura presente in “area riservata” non sarà possibile seguire l’evento on-line e quindi ottenere i relativi CFP.

Per maggiori informazioni consultare anche l’allegato tecnico pervenuto dal Consiglio Nazionale che riporta una serie di informazioni generali per i professionisti interessati.

 

 

Recapiti

  • Indirizzo: Via Monsignor Blandamura 10 - 74100 Taranto (TA)
  • Tel: +(39) 099 770 70 40
  • Fax: +(39) 099 770 12 51
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.