Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image Sample image   

Incarichi collaborazione a supporto del PNRR In evidenza

Il Consiglio Nazionale Architetti P.P.C. ha comunicato che è in fase di approvazione uno schema di D.P.C.M. per il supporto alla implementazione delle attività di semplificazione previste dal P.N.R.R. su cui è stata raggiunta intesa in sede di Conferenza Unificata Permanente Stato-Regioni e con cui verranno individuati 1000 professionisti a cui conferire incarichi di collaborazione.

Entro il 5 novembre 2021, le Regioni e le Province autonome dovranno presentare e definire le assegnazioni ed i fabbisogni in termini di profili professionali attraverso i piani territoriali. Saranno gli stessi enti ad individuare i professionisti, attraverso appositi elenchi forniti dal Dipartimento della funzione pubblica della PA.

Poiché nella bozza di DPCM non compare la categoria degli architetti, il Consiglio Nazionale A.P.P.C. ha segnalato ai Ministri ed alle autorità competenti tale grave discriminazione che viola i principi di libera concorrenza, trasparenza e proporzionalità. Successivamente ed a seguito di tale segnalazione, il Ministero della Funzione Pubblica attraverso la stampa, ha specificato che l’elencazione, all’interno dell’allegato alla bozza di DPCM, è a mero titolo esplicativo e quindi comprende anche altre professionalità non indicate, compresi gli architetti.

Pertanto è opportuno che i colleghi interessati, inviino le proprie candidature sin d’ora al portale del reclutamento della PA www.inpa.gov.it/

Per l’iscrizione al portale di reclutamento, è accessibile un video illustrativo al seguente link: www.youtube.com/watch?v=olXnKGezG40. Ci si potrà iscrivere solo attraverso l’identità digitale (SPID, CIE, CNS).

Si precisa inoltre che l’iscrizione al portale del reclutamento della PA, potrà essere comunque utilizzata dalle Pubbliche Amministrazioni anche per iniziative future legate agli adempimenti del PNRR.

In allegato la bozza dello schema di D.P.C.M.